Si conoscono dal ‘97, frequentando le milongas, ma cominciano il loro cammino insieme nel 2004. In quell’anno le loro vite cambiano, decidono di investire nello studio e di costruire insieme un percorso. Cominciano col viaggiare un mese ogni anno a Buenos Aires, per seguire un programma formativo, che non hanno mai abbandonato. Dicono sia questa la formula che li tiene uniti dopo tanto tempo, ancora, come i primi mesi insieme; con gioia dicono “noi siamo coppia in tutto, sempre”, un confronto continuo, una sfida, di sicuro “un cammino a 4 gambe, che tanto ci piace!”
Da più di venti anni si occupano della diffusione del tango attraverso l’insegnamento e organizzazione di eventi e spettacoli e con collaborazioni con altre associazioni o artisti e gruppi musicali.

Negli anni hanno insegnato e si sono esibiti in numerose città italiane ed estere, tra queste Buenos Aires, Amburgo, Nuova Delhi, Nicosia, Preveza.
Il loro tango è apprezzato specialmente per l’eleganza nel camminare e l’intensità del loro stare insieme.
Nel luglio 2021 vincono a Bellaria il titolo di Campioni Europei 2021, per il tango de pista. È questa vittoria che li porterà a ballare tra i finalisti del Mundial de tango 2022 a Buenos Aires. Nella stessa occasione vincono anche il primo premio nel Vals internazionale e primo premio nel Tango open.

Antonellina Miorelli

Antonellina Miorelli

Carattere allegro ed esuberante, ama stare con la gente. Studia danza classica fin da piccolissima, consegue a Venezia il diploma di Accademia di belle arti.
Prima di dedicarsi al tango, lavora come tecnico di laboratorio artistico in un centro per “diversamente abili” ed è in questo ambito che ha l’opportunità di venire a contatto con la filosofia antroposofica, l’arteterapia e l’esperienza teatrale. In particolare, incontra la danza-terapia nel primo corso formativo fatto a Padova di danceability, tenuto dai maestri A. Alessi e E. Blackwell.
Studia temi legati alla comunicazione non verbale e alle dinamiche di gruppo.
Inizia a ballare tango nel ‘97 e dal 2000 decide di dedicarsi unicamente alla diffusione di questo ballo.
Nel 2004 l’incontro con Emiliano.

Emiliano Casalli

Emiliano Casalli

Di carattere riservato, quasi timido in principio, nasconde una personalità volitiva e tenace. Fin da giovanissimo si dimostra interessato alle attività sportive e nello sci raggiunge livelli agonistici.
Laureato a Trieste in Ingegneria chimica, inizia a ballare tango nel ‘98 e approfondisce il suo studio con maestri di fama mondiale.
Nel 2002 è co-fondatore di un’associazione a Trieste (Club Tangonuevo) e qui inizia ad insegnare.
Nel 2004 incontra Antonellina e lascia Trieste per trasferirsi a Padova.

gallery_1
gallery_2
gallery_3
0106